domenica 13 novembre 2016

Ufficio Stampa Handmade

Grazie a chi mi ha concesso la sua fiducia e a chi ha deciso di leggere Le bugie dei bravi ragazzi,  è successo che in vari magazine, blog e quotidiani siano usciti alcuni articoli. Riporto qui di seguito il riassuntino per condividere con voi:

Un ringraziamento a Gaia Dall'Oglio, blogger veneta di riferimento per migliaia di lettori del territorio veneto e non solo, fondatrice dello Sgaialand Magazine.
Sgaialand - Romanzo made in veneto









 
Invece qui sotto troverete il link dell'articolo apparso ne il Vivipadova, il magazine dell'Università di Padova:  Tra bugie e verità scomode
Un grazie speciale a Elisa Speronello che ha scritto un approfondito pezzo sul libro, spaziando dal precariato lavorativo a quello dei sentimenti, dove tutto è relativo e anche il presente è più incerto che mai.
Articolo poi ripreso anche da Padova News. 

Anche il PadovaOggi ha pubblicato un contributo nel suo sito: Storie di trentenni precari della padovana Barbara Raymondi



Il Gazzettino di Padova invece ha pubblicato un articolo in data 01/11/2016.















Recensione su Instagram della BOOK BLOGGER Michela - Magicgirl0985, che ringrazio tanto. Nonostante i -7 di gelo di stamattina mi sono riscaldata con una nuova recensione sul libro:
"Triste? Allegra? Malinconica? Ironica? Ognuno se la viveva come poteva la vita."
 
Sole, Enrico e Benedetta sono dei ragazzi che da troppo tempo si nascondono dietro bugie che hanno abilmente costruito. Non lo fanno apposta, è stata la vita che li ha costretto a farlo. Ma quando arriva il desiderio di voler togliere la maschera che li nasconde, di voler dire"basta!", tutti i segreti vengono allo scoperto e le vite di questi tre ragazzi si incastrano perfettamente tra loro.
Un romanzo straordinario, dove niente viene lasciato al caso. Personaggi fantastici, vivi e difficile da dimenticare. Sono la prova che qualsiasi segreto, per quanto terribile possa essere, se affrontato con le persone giuste diventa solo un lontano ricordo.
Scritto bene, difficile separarsi dalla lettura. Arriva dritto al cuore. Lo consiglio a tutti, a chi ha segreti inconfessabili e chi non ne ha o pensa di non averne. In fondo, nonostante tutto, siamo tutti bravi ragazzi.
Ringrazio di cuore Barbara Raymondi, ho amato questo libro ❤ 




La nota Blogger Cristina Papini ha recensito Le bugie dei bravi ragazzi nel suo famoso Blog Galline Padovane, qui troverete l'articolo. Nel 2011 Cristina ha fondato il primo blog padovano al femminile, seguendo la sua passione per la comunicazione digitale e per il territorio veneto. Grazie Cristina! 



Anche Vvox il quotidiano online di riferimento per il Veneto ha pubblicato un articolo sul romanzo, qui troverete il pezzo di Samantha Pegoraro. Un articolo brillante e intenso, ha colto perfettamente il senso. Grazie!








Nuova recensione per Le bugie dei bravi Ragazzi. Ringrazio Arianna per l'ottimo post nel suo blog Viaggiando con i miei libri , preciso e puntuale!


Ringrazio Clara del Blog Langolodei.libri che ha letto e recensito il romanzo. Quando arriva qualche recensione sono sempre un po' tesa, come quando i professori ci riconsegnavano i compiti in classe col voto segnato dietro... per fortuna è andata bene anche questa volta!
Recensione 


 

Intervista carina nel blog Emozioni tra le righe, dove si racconta un po' come nasce la mia passione per la lettura e per la scrittura. 
Grazie a Ilaria.
Link Intervista












 Appuntamento con la rubrica #ItalianWritersWanted per La Fenice Book
Le bugie dei bravi ragazzi tra i cinque romanzi presentati: Italian Writers Wanted





Nuova recensione, questa volta nel Blog LIBRIAMOCI! Un grazie speciale a Matteo e Chiara:qui!
"Questo romanzo è indubbiamente una storia realistica e di grande attualità. Il racconto di ragazzi della mia generazione prigionieri di un'Italia senza opportunità, è tanto vera quanto realisticamente brutale..."


Condivido una bella e genuina recensione: Il pezzo dove Katherine scrive "ho avuto l'opportunità di portarlo spesso in borsa per leggerlo in auto o nello zaino per leggerlo a scuola tra una pausa sigaretta e l'altra. Poi raga, il finale... che ve lo dico a fare... ho avuto la pelle d'oca!" mi rende orgogliosa e fiera... Mi ricorda le mie pause sigaretta alle superiori quando si fumava dietro alla scuola. Momento Vintage... Grazie Katherine!Viaggiare Leggendo



Nuova recensione, questa volta nel Blog Twins Books Lovers. Sapere che il romanzo fa riflettere sui nostri tempi bui e che fa trascorrere momenti piacevoli non può che farmi molto molto felice! Grazie alle  Twins Books Lovers

Foto bellissima tra l'altro!



La Rossa e la Blu nel loro Blog hanno parlato del romanzo: qui.  
Blog che spazia dai libri al make up!
"Quante volte abbiamo riflettuto sulla nostra vita e ne abbiamo tratto le medesime considerazioni? Quante volte ci siamo sentiti dei completi fallimenti di fronte ad una società che non valorizza per nulla le proprie qualità e abilità? Quante volte come Sole, Enrico e Benedetta ci siamo trovati in mezzo a situazioni difficili senza riuscire a trovare una soluzione?
...Ma la vita ci insegna che solo mollando le cose vanno davvero male, per chi combatte c'è sempre una speranza."
Grazie ragazze per le vostre riflessioni e la foto, stupenda! 


Un altro Blog ha recensito 
Le Bugie: Livingamongthebooks curato da Chiara: cliccate qui per l'ottima recensione livingamongthebooks .

Scrive:
"E' facile andare oltre, superare quella linea che ti porta ad essere, da bravo ragazzo, a essere meschino. Loro sono lì, in bilico. Una lettura piacevole, scorrevole e che porta a riflettere sui valori importanti della vita. E' facile perdersi, ma ancora più difficile ritrovarsi". Grazie mille Chiara!

 

Grazie inoltre a Nicoletta (Blog Il diario di Nicoletta) per le meravigliose parole!
Dedicate ovviamente a chi deve ancora trovare il suo posto nel mondo, e mi sa che siamo in tanti!
#Repost @ildiariodinicoletta with @repostapp
・・・
Le bugie dei bravi ragazzi  

di @barbara.raymondi Sole, Enrico e Benedetta incarnano perfettamente le caratteristiche dei ragazzi tra i 20 e i 30 anni di oggi.
Come moltissimi della mia generazione, i protagonisti del romanzo, pur avendo tutte le carte in regola per trovare la loro posizione nel mondo, si trovano a dover fare i conti con un futuro incerto, con lavori saltuari e mal pagati, con sogni costretti a rimanere chiusi nel cassetto e famiglie spesso poco presenti. Sono vittime della società di oggi,
sono dei bravi ragazzi ma si trovano spesso a dire bugie e a fare lavori poco onorevoli per sopravvivere.
Ho divorato questo libro, è davvero molto scorrevole e il tema attualissimo.
Mi è piaciuto molto e spesso mi sono ritrovata nei pensieri, negli stati d'animo e nelle azioni dei 3 protagonisti.
Super consigliato♥️

Dicono che il mese di Settembre sia il nuovo Gennaio: nuovi propositi, nuove idee, nuovo inizio: a lavoro scuola, univesità.. ansie, amori, lavori, nuovi colleghi, nuove discoccupazioni...? Mai un attimo di pace insomma.
Ecco la recensione settembrina a cura di Irene Carboni per il suo accurato Blog:Telefilmelibri se ci cliccate leggerete le sue riflessioni:
"Le bugie dei bravi ragazzi è sicuramente un libro che ci fa riflettere. Ci catapulta in estrema realtà, dove la società ha un assoluto potere su di noi. Barbara Raymondi ci racconta uno scenario in cui ognuno di noi, se non la maggioranza, si ritrova al giorno d’oggi. Uno scenario brutale". Grazie Irene!



Il 30 luglio (2017), una calda domenica sera,  io e la mia amica Laura (Radio 24) abbiamo raccontato  Le bugie dei bravi ragazzi  a Due Carrare (Padova)all'Art&Music Festival
Abbiamo svelato qualche segreto sul romanzo, risposto a domande e condiviso riflessioni ed emozioni.
 
Eravamo emozionate perchè siamo amiche da sempre ed era dai tempi dell'università che non realizzavamo qualcosa di nostro, solo nostro. Quella sera ci siamo guardate negli occhi, abbiamo preso in prestito il leggio da un poeta molto bravo, Francesco Destro, ci abbiamo messo sopra i nostri appunti scarabocchiati e...  abbiamo scalato i quattro scalini che ci portavano sul palco. Un palco gigantesco, credo di averle sussurrato: E adesso??
Domanda a sorpresa di Elisabetta
E' stata una serata  davvero intensa e divertente.

Ringrazio ancora tantissimo chi è venuto a sostenerci, ad ascoltarci e a farci le famose domande a sorpresa... Elisabetta, Fabio e Silvia!
Solo che... alla fine non ho fatto io il domandone finale alla mia amica, mi sono dimenticata, tipico nostro.
Magari la prossima volta...





Grazie mille a Carmen che ha scritto una bella e accurata recensione per la rubrica #adessoscrivetevoi, nel blog La lettrice sognatrice di Sara, la padrona di casa! Per leggerla cliccate qui.
 "Si può essere bravi ragazzi anche facendo, giusto ogni tanto, qualcosa che dei bravi ragazzi non farebbero mai?
Chissà, magari Sole ed Enrico, due dei protagonisti di questa storia, se lo sono chiesti qualche volta.
Di questa storia ho apprezzato soprattutto come le diverse storie dei personaggi, arrivino ad incastrarsi perfettamente.
 A questo libro darei un bel nove pieno. E' scritto bene ed è molto scorrevole: leggerlo è stato un vero piacere."
 
Carmen ha un suo blog dove parla di libri: tralemiepagine.blogspot.it
Grazie!

 















Barbara
info: barbara.raymondi78@gmail.com



 






Nessun commento:

Posta un commento